Quanto costa un gigolo?

 In Blog

Quanto costa un gigolo?

Ci sono domande e domande e una delle tante che spesso mi viene fatta, soprattutto nelle interviste è: “Quanto costa un gigolo?” Cerchiamo di dare una risposta il più possibile esauriente a soddisfare la curiosità dei molti che atterrano sul mio sito.

Il valore del benefico

Prima di andare ad analizzare a livello numerico il prezzo di un gigolo a Roma o di un gigolo a Milano, dobbiamo soffermarci sul valore e sul beneficio che ha trascorrere del tempo con un uomo che sa farti vivere momenti unici: regalarsi una serata, un cena o un dopocena, una giornata a fare shopping, o un sexy chef non ha prezzo. Non sono, ovviamente io a dirlo, ma tutte coloro con le quali ho avuto il piacere di passare il mio tempo. Hanno dato ai miei servizi un valore non paragonabile a nessuna banconota.

Concedersi una giornata o un weekend per se stesse, non avere timore che la persona che hai accanto possa ferirti non può  essere quantificabile in euro.

Quello che c’è dietro la scelta di una donna di prendere un gigolo è molto di più: non si tratta di sesso, ma di soddisfare un bisogno interiore che per lo più viene tenuto nascosto. Vuol dire dare attenzione ad un lato di se stesse che per troppo tempo non ne ha avuta.

Una vacanza

Immaginatevi di comprare una vacanza, al mare o in montagna. State comprando l’esperienza dietro la vacanza, ma non le Emozioni racchiuse dentro:

  • hai voglia di rilassarti su una spiaggia isolata?
  • hai voglia di divertirti nelle notti mondane?
  • vuoi trascorrere il tuo tempo per le vie dello shopping?
  • oppure, stai cercando delle esperienze culinarie diverse dalla tua?

Passare del tempo con un Gigolo, che sia un pomeriggio o una settimana, vuol dire, invece,  scegliere di Emozionarsi senza temere che tutto possa finire improvvisamente, vuol dire avere le redini del gioco e lasciarle solo se lo si vuole veramente.

I numeri

Affrontiamo ora il lato numerico, iniziando a fare delle distinzioni:

  • poche ore o tutto il giorno?
  • cena o anche dopocena?
  • sexy chef o finto fidanzato?
  • accompagnatore per matrimoni o semplicemente una persona cui andare a fare del sano shopping?

Proviamo a dare una risposta.

Molti accompagnatori per donne lavorano ad ore:

  • 1 ora/ 250 euro
  • 2 ore/ 600 euro
  • 1 weekend tra i 1000 e i 2000 euro ( per weekend si intende due giorni e la notte compresa tra di essi)
  • 1 settimana dai 5000 ai 7500 euro

Personalmente, non ragiono ad ore. Ho scelto di non essere un tassametro che scorre inesorabilmente, che tu sia fermo in mezzo al traffico o che tu ti stia muovendo.

Ho creato dei pacchetti forfettari di ore, a prescindere dal servizio che si sceglie. Non si può dare un vero costo al valore delle Emozioni.

 

 

Post recenti
Showing 9 comments
  • D
    Rispondi

    Mi trovo d’accordo con quanto dicè Aaron.
    La decisione di contattare un accompagnatore da parte di una donna deve essere come una regalo prezioso che ci si fa , una pausa per prendersi cura di sé stesse e delle proprie necessità che siano emotive o fisiche.
    I costi in effetti sembrano eccessivi , ma quante volte ci capita che per alcuni mesi facciamo delle piccole rinunce per poterci concedere poi una vacanza di pochi giorni a cinque stelle ?.Io lo faccio sempre quando voglio concedermi un piccolo “lusso” e lo stesso ragionamento farò quando deciderò di contattare un accompagnatore.(cioè Aaron)
    Naturalmente le donne che hanno una notevole disponibilità economica si potranno concedere questo “lusso” tutte le volte che vorranno , ma che importa, vuoi mettere la soddisfazione che invece proverò io quando riuscirò finalmente ad esaudire questi mio desiderioper anche se sarà magari solo per qualche ora ?

  • Genericcialisonline
    Rispondi

    Sono una donna in carriera, ho sempre amato la libertà e l”indipendenza. Avevo bisogno di un accompagnatore che mi tenesse compagnia nei 4 giorni di ferie che mi ero concessa, che stesse al mio fianco e si occupasse di me. Tra le tante foto di gigolo affascinanti ho ravvisato una certa professionalità, classe ed eleganza in Damien, gigolo toscano, così gli ho mandato una mail esponendo il mio caso. Mi ha risposto prontamente invitandomi a chiamarlo per telefono. L”ho chiamato, ero emozionata, molto simpatico e dolce avevo bisogno di essere rassicurata, era la prima volta che chiamavo un escort. A cena mi ha fatto schiantare di risate raccontandomi le sue avventure girando tutta l”Italia. E” stato caldo, trasgressivo, difficile dimenticare quando mi guardava con il suo sguardo profondo, mi sono sentita donna sotto tutti i punti di vista..prossimamente farò di nuova una mini vacanza lo ricontatto voglio ancora sentirmi libera di trasgredire insieme a lui. Saluti Veronica

  • Emanuela
    Rispondi

    Che significa “ho scelto di non essere un tassametro ad ore” e di seguito “ho creato dei pacchetti ad ore” ?? Non è un contraddirsi? Non capisco.

    • Aaron
      Rispondi

      Ciao Emanuela sei nuova del blog? Ti do il mio benvenuto. Non sono un tassametro nel senso che non ho un tariffario orario, mi spiego meglio non chiedo 1 ora un tot, 2 ore un tot e così via. Dico stiamo insieme 4,5,ma anche 6 ore e ha un prezzo. Una notte ha un altro prezzo un weekend un altro ancora con questo intendevo (pacchetti) un bacio 🙂

pingbacks / trackbacks

Leave a Comment

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

gigolo per signore aaron gigolonemo nessuno escluso 2018 aaron gigolo