Aaron gigolo: tra sogno e realtà

 In Blog

Questo video ritrae una giovane donna intenta a disegnare un fumetto. La donna si perde in quei disegni e incomincia a immaginare di essere la protagonista di quelle rappresentazione grafiche e di incontrare l’uomo che con tanta passione ha ritratto …. Tra sogno e realtà.

Post recenti
Showing 18 comments
  • Lea
    Rispondi

    Aaron ma perché hai utilizzato una giovane e carina ragazza nel video,invece di utilizzare una donna di una certa eta’ e non molto bellina? Fai capire che vorresti che ti chiamassero maggiormente ragazze giovani e mettiamoci che se fossero anche belle, la cosa non ti dispiacerebbe e invece forse ti chiamano solo donne mature e caruccie.Non penso che le ragazze giovani e belle si annoino, come invece risulta nel video.E poi sai quanti maschi le corteggiano? Percio’ non credo che devono chiamare un gigolò.

    • Aaron
      Rispondi

      Ciao Lea sono d’accordo con te, infatti io cercavo una donna normale. Ma sai quanto è stato difficile trovare anche solo una persona disposta a partecipare ad un video di un accompagnatore (nonostante non ci sia niente di volgare). Purtroppo non è stato possibile, anzi ringrazii la ragazza che ha voluto partecipare. Per quanto riguarda la seconda parte della domanda non è del tutto vero mi chiamano molte donne giovani, la solitudine, la noia, o la voglia di trasgredire non ha età.

  • D.
    Rispondi

    A chi non è mai capitato di chiudere gli occhi e diventare la protagonista del libro che si sta leggendo in quel momento ed immedesimarsi a tal punto da semtirne i tormenti e le gioie ,le passioni e i tradimenti ?……oppure ascoltare con tanta intensità una letra spagnola da ritrovarsi con la fantasia a ballare un tango tra le braccia di un uomo che ti affascina e che lui in realtà non sa neanche che esisti? A me capita molto speso e tutto questo si chiama “sopravvivenza” ,è un modo per allontanarsi ,anche se per poco da realtà che opprimono e che rendono infelici.Nel mondo immaginario metti solo le.cose più belle : le parole diventano dolci ,i gesti teneri ,le passioni struggenti .

    • Aaron
      Rispondi

      Sei riuscita perfettamente a capire cosa volevo trasmettere con questo video. Quello che hai scritto è molto bello, ti ringrazio di questo commento.

  • Francesca
    Rispondi

    Molto carino,lei davvero una bella ragazza,diciamo che ti ha reso il tutto piu’ facile. Comunque sono daccordo con te,che sia giovane o no,quando subentra noia,solitudine,routine,qualsiasi donna puo’ cadere in tentazione nel cercare emozioni altrove,e in questo caso contattando te. La monotonia non da’ molte soddisfazioni nel nostro universo femminile…

    • Aaron
      Rispondi

      La monotonia è la morte dell’anima. È la cosa che mi fa più paura, anche piu della morte..

  • S. (la vera!)
    Rispondi

    Condivido ciò che dice D. ma se devo esprimere il mio primo pensiero quando ho visto il video…. Beh…pensate di me ciò che volete ma io mi sarei portata tutti e tre nel prive….ahahah
    Se devo sognare…fatemelo fare in grande!!!!Anche se penso che a breve il sogno possa diventare realtà…
    Il bello di Aaron ( io parlo di lui perché con altri non ci sono stata) è che riesce sempre ad essere naturale e mai forzato in ciò che fa. Sa essere trasgressivo e tremendamente erotico a dolce e affettuoso come se fosse il tuo boyfriend alle prime uscite insieme ( come l’ultima volta).
    Una donna la solitudine la sente di più non quando è sola,ma quando in compagnia del proprio compagno ci si sente inesistenti e non considerate, è questo secondo me il vero problema e come fanno loro, anche noi possiamo ritagliarci dei momenti solo per noi,facendo ciò che vogliamo fare senza paranoie.
    Pace e bene a tutti….
    Novizia,come sempre prega per me per questi miei pensieri sempre più impuri ma così goduriosi…ahahah

    • Aaron
      Rispondi

      Ahahahha lo hai scritto davvero. Quando ti ho cobosciuto all’inizio non eri così brinconcella, la tua fantasia ben presto vedrò di esaudirla.(però te li scelgo meglio i partner). Scherzi a parte è vero a volte ci si puo sentire soli prorpio con la persona che si ha vicino…. E allora perché non sognare un po? I sogni sono una delle cose piu belle e che nessuno potrà mai portarci via.

      • S. (la vera!)
        Rispondi

        Ebbene sì… L’ho scritto!!! Ahahah che me frega..È comunque una delle fantasie più comuni di noi donne..alla fine che male c’è?
        In ogni caso… è colpa tua se sono così ora..mi piace bricconcella, anche se la parola detta al telefono rendeva di piu
        l idea.. ahahah mi hai sbloccato troppo sotto questo punto di vista, in altri…non ancora ma è colpa mia,ne sono consapevole. Sono sicura che insieme a te farò progressi.

    • D.
      Rispondi

      Cara S.sono contenta per te, se riesci a spingerti così oltre da affollate tanto le tue fantasie ma ti assicuro che avere nelle mie solo Aaron mi dà già il mio bel da fare.Ti confesso che ultimamente mi succede spesso di fantasticare specialmente quando, come dici tu, ci si sente soli pur essendo “in compagnia”.Sono diventata così brava a riuscire ad estraniarmi ed iniziare a sognare che mi capita di guardare le persone vicino a me e pensare…….”sì, si parlate , parlate ma se sapeste cosa io sto immaginando di fare intanto ?”……tutto diventa ancora più intrigante e trasgressivo e niente riesce più a ferimi perché ho il mio sogno ed è solo mio

      • S. (la vera!)
        Rispondi

        Ti capisco perfettamente, credimi. Ho provato e pensato le stesse tue emozioni. Penso di essere solo un po’ più avanti rispetto a te perché ho già visto Aaron più volte ed ogni nuovo incontro mi piace che sia differente dagli altri. Lui è al centro di ogni mio pensiero proibito, a volte circondato da altre fantasie ma lui rimane il protagonista assoluto. Mi auguro per te,se ci tieni ovviamente, che, chi sta al tuo fianco nella vita comune, abbia notato qualche cambiamento in te,per farlo riflettere su chi e cosa sta perdendo. A me sta succedendo così, non so ancora dire a me stessa se sia troppo tardi oppure no, il tempo mi aiuterà. Se posso darti un consiglio, sii sempre consapevole di ciò che è sogno da ciò che è realtà, perché il sogno non si potrà trasformare in altro e la linea è sottilissima, credimi. Quando il sogno,il fumetto è troppo bello hai una percezione differente della realtà. È bello sognare, Aaron per me è come il miraggio di una pozza d’acqua nel deserto della mia solitudine, il mio sogno che a volte è reale, ma pur sempre sogno. La realtà è ben diversa.

        • D.
          Rispondi

          Sei veramente gentile S. a darmi dei consigli ma ti assicuro che nessuno meglio di me sa distinguere la realtà dai sogni e so bene quale sia la vita vera ,tranquilla ,non rischio di confondermi .Le motivazioni che portano a contattare un accompagnatore sicuramente sono diverse per ogni donna ma tutte ugualmente valide .Il mio percorso verso Aaron è stato veramente molto difficile e per ragioni troppo lunghe da spiegare qui ,pieno di indecisioni e ripensamenti e credo che Aaron lo abbia intuito e se non fosse stato così paziente e comprensivo forse non sarei riuscita ad arrivare sino in fondo.L’unica cosa che posso dire, per ora , è che ormai sono certa che non avrei potuto fare una scelta migliore.

    • Novizia di M.
      Rispondi

      Rispondo solo a te , perché mi stai simpatica e perché hai fatto il mio nome.Pensa pure in modo impuro e agisci se hai desiderio.Sul resto non mi esprimo e né sono motivata ad esprimermi( causa apatia).Un caro saluto sorella S.

  • Abby
    Rispondi

    L’attesa del video è stata compensata ampiamente ed egregiamente dallo stesso. Come sempre Aaron il tuo è un lavoro di introspezione nei meandri dell’immenso universo femminile. I SOGNI . Guai se non avessimo loro , cosa sarebbe la vita ? Uno sterile e vuoto trascinarsi nella routine e nella quotidianità della vita. I sogni, dunque diventano nostri alleati che ci permettono di dare una svolta ottimistica e una speranza per il futuro, Ancora una volta ti sei dimostrato conoscitore della psiche femminile: ogni donna sogna il suo uomo ideale e questa pulsione diventa più presente nei momenti di routine e di noia. Cosa dire poi se questo sogno ha un nome? Aaron ed ecco diventa realtà. E’ lì davanti a me , non riesco a capirlo subito, non ci posso credere, eppure è lui. Il mio sogno mi guarda come solo lui sa fare, sensuale, erotico, elegante mai volgare. Mi sento confusa non capisco , rivedo a rallentatore la mia situazione, noia, angoscia albergavano in me ed ora? Cosa ora? lui si alza io mi giro e vado da lui facendomi prendere per mano. So che mi farà vivere momenti in cui si fonderanno realtà e sogno, nel loro alternarsi nel loro perenne gioco. Questa volta un sogno divenuto realtà. Complimenti Aaron mi piaci davvero tantissimo seduto quando mi guardi, il tuo sottile gioco di seduzione mi ha completamente catturato…..sto sognando………..no…………sarai la mia realtà .Grazie

    • Aaron
      Rispondi

      Ti sei completamente immedesimata nella parte e questo è per me un grande piacere. Quando creo un video penso alla donna che lo vede e sono contento che ti abbia suscitato queste emozioni

  • L
    Rispondi

    Penso sia vitale avere una via d’uscita a volte, specialmente da se stessi. Non è notte da lunghi e seri discorsi…solo che penso sia doveroso avere un piano B, una finestra lasciata socchiusa, delle scale antincendio, un’auto nel veicolo con le chiavi appese.
    Il piano B è molto piú importante del piano ufficiale: fa respirare.
    Buonanotte Aaron, felice di averti “scovato”.
    L.

    • Aaron
      Rispondi

      Ciao L e benvenuta nel mio blog. Come dici tu credo sia fondamentale per tutti avere una via d’uscita e se vogliamo di fuga. Spesso è prorpii questo il motivo per il quale mi chiamano, per avere un angolino di sogno e di spensieratezza nella loro routine.

  • Anonimo
    Rispondi

    Manca poco…pochissimo ….poche ore ancora ed anche il mio di sogno sarà una realtà. Finalmente , l’appuntamento con lui ,bellissimo giovane uomo .Non più fantasticare su foto , video , messaggi vocali …..sarà tutto vero ed il suo sorriso sarà solo per me…….

Leave a Comment

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.